news / L’ANAC chiede possibilità di emissione dei SAL anche per i cantieri sospesi

L’ANAC chiede possibilità di emissione dei SAL anche per i cantieri sospesi

Con atto di segnalazione n. 5 del 29 aprile 2020 l’ANAC ha rilevato, in presenza del perdurare dell’emergenza COVID19, l’opportunità di prevedere, una specifica indicazione che consenta alle stazioni appaltanti di emettere lo Stato di avanzamento lavori anche in deroga alle disposizioni della documentazione di gara e del contratto, limitatamente alle prestazioni eseguite sino alla data di sospensione delle attività. Tale segnalazione risulta a nostro parere del tutto fondata al fine di permettere alle imprese l’ottenimento di liquidità in una situazione emergenziale di sospensione. L’atto di segnalazione fa riferimento al seguente contesto normativo: articolo 107 del Codice Appalti e articoli 10, 14 e 23 del decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 7 marzo 2018, n. 49.

Laura Carpineti